EVENTI

Filtra per

Chille della Balanza - Via San Salvi 12, padiglione 16

Venerdì 27 Luglio ore 19.30 presentazione di Marco Vichi a Firenze

Se mai un giorno

Edizioni Guanda
Insieme all’autore sarà presente Alessandro Mossini

Un uomo alle prese con i dentisti, un altro con i mutui bancari, entrambi esasperati e alla fine beffati. Un inquietante vicino di casa. Una imprevedibile trappola per ubriachi. L’intensa lettera alla figlia di un padre che ha speso la vita nei Servizi Segreti. Una bambina vittima di un padre orco. Due ragazzi che si avventurano di notte nei segreti di una biblioteca. Il lato buio di una vita normale…
Dopo Il bosco delle streghe, Marco Vichi firma una nuova raccolta di racconti dove uomini e donne, personaggi affascinanti, comici, drammatici, misteriosi, violenti o dolorosamente inermi, narrano la propria storia, tutte a loro modo ribelli. Storie e destini che chiedono di essere ascoltati.

Marco Vichi è nato nel 1957 a Firenze e vive nel Chianti. Presso Guanda ha pubblicato i romanzi: L’inquilino, Donne donne, Il brigante, Un tipo tranquillo, La vendetta, Il contratto, La sfida, Il console; le raccolte di racconti Perché dollari?, Buio d’amore, Racconti neri; la serie dedicata al commissario Bordelli: Il commissario Bordelli, Una brutta faccenda, Il nuovo venuto, Morte a Firenze (Premio Giorgio Scerbanenco – La Stampa 2009 per il miglior romanzo noir italiano), La forza del destino, Fantasmi del passato, Nel più bel sogno; il graphic novel Morto due volte, con Werther Dell’Edera, e la favola Il coraggio del cinghialino. Ha inoltre curato le antologie Città in nero, Delitti in provincia, È tutta una follia, Un inverno color noir e Scritto nella memoria. Il suo sito internet è www.marcovichi.it.

Venerdì 27 Luglio ore 19.30 presentazione di Marco Vichi a Firenze

CONTACT

Se desideri comunicarci consigli, suggerimenti, nuove idee o vuoi formulare richieste di informazioni, inviaci un'email.

Invio della richiesta in corso...
Oops, correggere gli errori riscontrati per proseguire.
La tua richiesta è stata inviata correttamente, grazie!

I dati personali trasmessi saranno utilizzati unicamente da "Libraccio" ai sensi della legge 196/03 sulla privacy.

In ogni momento se ne potrà richiedere la cancellazione con una semplice comunicazione a info@libraccio.it.