EVENTI

Filtra per

Ibs+Libraccio Firenze - via de' Cerretani, 16/R

Mercoledì 28 Giugno ore 18.00 presentazione di Paolo Mearini a Firenze

Quaderno rosso bordeau

Edizioni Betti Siena

Un libro di memorie? Un’antologia di riflessioni e pensieri di una vita? Forse entrambe le cose. In questo “quaderno rosso bordò”, sono finiti quei “fogli sparsi dei pensieri disordinati” che hanno accompagnato l’autore per tutta la vita e che hanno ancora voglia di raccontare, “non per prolungare il ricordo, ma per renderlo più completo”. Scritti, racconti e riflessioni di uno “scrittore mancato” che, dopo una vita lavorativa trascorsa nell’Esercito Italiano, tenta di far emergere lo spirito “dell’altro io che non sono stato”. Come in un discorso rivolto a se stesso, nei capitoli del libro si delinea una “ricerca del senso della vita… per non negare la morte”.

Paolo Mearini, fiorentino, classe 1939, laureato in scienze politiche, proviene dai ranghi dell’Esercito. Allievo ufficiale dell’Accademia Militare di Modena, si è congedato quarantacinque anni dopo come tenente generale di amministrazione e commissariato. Ha ricoperto tutti gli incarichi più importanti del corpo logistico di appartenenza ed infine ne è diventato il capo. Della sua lunga vita militare preferisce ricordare i quindici anni nella Brigata Paracadutisti “Folgore” e gli otto mesi tra il 1982 e il 1983 col corpo di spedizione italiano inviato a Beirut, per la protezione dei campi palestinesi minacciati dagli eventi bellici. Adesso, esauriti anche gli impegni istituzionali post congedo, vive a Firenze libero di seguire i suoi interessi culturali, dei quali il presente libro è il primo frutto pubblico.

Mercoledì 28 Giugno ore 18.00 presentazione di Paolo Mearini a Firenze

CONTACT

Se desideri comunicarci consigli, suggerimenti, nuove idee o vuoi formulare richieste di informazioni, inviaci un'email.

Invio della richiesta in corso...
Oops, correggere gli errori riscontrati per proseguire.
La tua richiesta è stata inviata correttamente, grazie!

I dati personali trasmessi saranno utilizzati unicamente da "Libraccio" ai sensi della legge 196/03 sulla privacy.

In ogni momento se ne potrà richiedere la cancellazione con una semplice comunicazione a info@libraccio.it.