EVENTI

Filtra per

Ibs+Libraccio Firenze - via de' Cerretani, 16/R

Martedì 26 Giugno ore 18.00 presentazione di Cesare Bindi e Laura Cinelli a Firenze

Quel che resta del sogno
Pontecorboli editore
Insieme agli autori sarà presente il giornalista Erfan Rashid

Cinquant’anni di musica e il sogno di un bambino realizzato con caparbietà, determinazione, professionalità. E magia.
è questa la sintesi della vita di Cesare Bindi, che ha fatto dei suoni, delle note e del ritmo la ragione della sua esistenza.
Flautista di fama internazionale, considerato l’erede di Severino Gazzelloni, Bindi ha attraversato professionalmente mezzo secolo di storia italiana, dagli anni sessanta fino ad oggi, passando dalla musica pop a quella colta, dalle balere, dove suonava la batteria, ai teatri di mezzo mondo, dove i concerti con il suo flauto hanno conquistato il cuore e la mente dei più grandi intellettuali del periodo.
Da Firenze, a Milano, a New York, all’Australia Bindi si colloca fra gli innovatori più interessanti degli anni a cavallo fra la fine del Novecento e il Duemila.
Il libro “Quel che resta del sogno” ripercorre le tappe coraggiose della vita del musicista, ma anche dell’ uomo che con i suoi dolori, i suoi tormenti, le sue speranze è riuscito ad amare e a risollevarsi dai buchi neri e dalle difficoltà tragiche con cui spesso tutti noi dobbiamo confrontarci. Se non fosse “Quel che resta del sogno” il libro potrebbe intitolarsi il “Romanzo di un uomo”.

Martedì 26 Giugno ore 18.00 presentazione di Cesare Bindi e Laura Cinelli a Firenze

CONTACT

Se desideri comunicarci consigli, suggerimenti, nuove idee o vuoi formulare richieste di informazioni, inviaci un'email.

Invio della richiesta in corso...
Oops, correggere gli errori riscontrati per proseguire.
La tua richiesta è stata inviata correttamente, grazie!

I dati personali trasmessi saranno utilizzati unicamente da "Libraccio" ai sensi della legge 196/03 sulla privacy.

In ogni momento se ne potrà richiedere la cancellazione con una semplice comunicazione a info@libraccio.it.